menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fondi Comuni confinanti: oltre settanta milioni alla Valtellina

È operativo il finanziamento per il progetto dello studio di fattibilità del traforo dello Stelvio

Martedì 1 dicembre il Comitato per la gestione dei fondi dei Comuni confinanti, con le province autonome di Trento e Bolzano, ha approvato il piano degli investimenti complessivi 2013/2018 sui progetti strategici che interessano la provincia di Sondrio.

"Per la Valtellina è previsto un investimento complessivo di 76 milioni di euro", rende noto Ugo Parolo, sottosegretario di Regione Lombardia con delega alla montagna e alla macroregione alpina, "garantito da 47.7 milioni a valere sui Fondi dei Comuni confinanti e la rimanente parte finanziato con il progetto aree interne e contributi del territorio".

La delibera assunta dal Comitato è la prima strategica, sottolinea Parolo, "a seguito della rinnovata gestione che ha abbandonato la distribuzione a pioggia dei fondi". Sono privilegiati, quindi, i progetti di sviluppo territoriale di interesse provinciale e sovraprovinciale.

"Il finanziamento di 2 milioni per il progetto dello studio di fattibilità del traforo dello Stelvio è immediatamente operativo e, di conseguenza, Regione Lombardia potrà procedere all'affidamento degli incarichi".

"Per quanto concerne invece il progetto cofinanziato con aree interne, fermo restando che i fondi sono stati definitivamente acquisiti", prosegue il sottosegretario, "occorrerà invece definire puntualmente tutte le varie schede progettuali e farle validare dal Comitato di gestione".

"Voglio ringraziare tutti i componenti del Comitato, con particolare riferimento al presidente Roger De Menech per la fattiva collaborazione, ma soprattutto per la fiducia che ci è stata accordata", conclude Parolo, "così come meritano un ringraziamento i presidenti delle province autonome di Treno e Bolzano, che erogano i fondi, e il presidente lombardo della provincia di Sondrio, per il suo prezioso lavoro di mediazione svolto con i Comuni".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento