menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sondrio: contributo per l'affitto alle famiglie in condizioni economiche difficili

La domanda può essere presentata entro il 31 dicembre 2015

Il Comune di Sondrio mette a disposizione delle famiglie che si trovano in condizioni economiche particolarmente difficili, e sono residenti nel Comune da almeno un anno, un contributo per il mantenimento dell'abitazione di cui sono affittuari.

Il contributo è riservato ai cosiddetti inquilini morosi incolpevoli, ovvero coloro che sono impossibilitati a provvedere al pagamento del canone di affitto per la perdita o la consistente riduzione di reddito del nucleo familiare, per cause quali il licenziamento, la cassa integrazione, cessazione di attività di impresa, malattia grave.

Potranno quindi richiedere il contributo tutti gli inquilini morosi incolpevoli, soggetti a provvedimento di sfratto, con cittadinanza italiana o di uno Stato parte dell'Unione Europea, o se extracomunitari con regolare permesso di soggiorno e residente da almeno 10 anni in Italia o 5 in Regione Lombardia, con redditto Isee-Fsa, calcolato sui redditi e sul patrimonio del 2014, compreso tra € 7.0000,01 e € 9.000,00.

Ai beneficiari è destinato un contributo fisso una tantum, fino ad un massimo di € 800. L'entità dell'importo potrà subire variazioni in base alla disponibilità del fondo regionale e alle domande risultate idonee.

La domanda può essere presentata, debitamente compilata e sottoscritta dal richiedente, al Comune di Sondrio presso il Servizio interventi sociali e piano di zona entro giovedì 31 dicembre 2015.

E' possibile scaricare il bando sul sito del Comune di Sondrio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento