Sondrio

Coppia rumena denunciata per furto

I due coniugi, residenti a Torino, erano specializzati in furti nei centri commerciali del nord Italia

Sono stati denunciati a piede libero per per furto e ricettazione due coniugi rumeni, M.A. di 27 anni e sua moglie M.I. di 24 anni, residenti a Torino ma entrambi già noti alle forze dell’ordine.

La coppia si era specializzata in furti nella grande distribuzione in tutto il nord Italia e, nei giorni dal 14 al 16 novembre è stata in Valtellina dove ha svaligiato due negozi Unieuro a Castione Andevenno (SO) e il punto vendita di Piantedo (SO).

I due entravano nel negozio separatamente, mentre uno distraeva il personale chiedendo informazioni, l'altro sottraeva la merce, toglieva il dispositivo antitaccheggio con un apposito magnete e poi nascondeva la refurtiva all'interno della giacca che portava appoggiata al braccio. 

A far scoprire la coppia sono state le telecamere del parcheggio di uno dei punti vendita che li hanno immortalati mentre salivano a bordo della stessa vettura, tramite la targa la squadra mobile di Sondrio è riuscita a rintracciarli.

Durante la perquisizione eseguita nell'abitazione di Torino, gli agenti hanno recuperato la merce - smartphone, tablet e accessori di elettronica- sottratta nei negozi della provincia di Sondrio per un valore di circa 3.500 euro. Nell'appartamento sono stati sequestrati anche abiti firmati, gioielli e altro materiale elettronico sottratto in altri centri commerciali del nord Italia per un valore complessivo di circa 8.000 euro.

La procura di Sondrio sta proseguendo le indagini per risalire agli altri esercizi commerciali svaligiati e al possibile ricettatore visto che nel cellulare della coppia sono state trovate le foto dei prodotti rubati e verosimilmente destinati alla vendita. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppia rumena denunciata per furto

LeccoToday è in caricamento