menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Angelo Costanzo (foto blogdem.it)

Angelo Costanzo (foto blogdem.it)

"Spese pazze" in Regione, condannato l'ex consigliere Costanzo

Un anno e mezzo di carcere per il politico valtellinese: a deciderlo è stato il gup di Milano Fabrizio D'Arcangelo

Nell’ambito delle indagini riguardanti le spese "pazze” effettuate in Regione Lombardia dal 2008 al 2012, il gup di Milano Fabrizio D'Arcangelo ha giudicato colpevole anche il valtellinese Angelo Costanzo, ex consigliere regionale del Pd. Costanzo ha scelto il rito abbreviato ed è stato condannato ieri, martedì 28 aprile, ad un anno e sei mesi di carcere.

Per gli altri imputati valtellinesi che avevano optato scelto il rito abbreviato, il gup ha condannato a due anni anche Carlo Spreafico (Pd) e Alberto Bonetti Baroggi (Pdl), mentre è stato assolto per un vizio procedurale Guido Galperti,deputato del Pd. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento