menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da Como a Kalongo, la mostra su Padre Giuseppe Ambrosoli chiuderà il 6 gennaio 2015 con la Messa solenne in Colleggiata

La cerimonia dell'Epifania verrà celebrata da Padre Egidio Tocalli missionario comboniano e medico che ha diretto il Dr. Ambrosoli Memorial Hospital dopo la morte di padre Ambrosoli e fino al 2009

Chiuderà martedì 6 gennaio la mostra fotografica “Da Como a Kalongo: sulle orme di Padre Giuseppe Ambrosoli”, a cura della Fondazione Dr. Ambrosoli Memorial Hospital, allestita a Sondrio presso Palazzo Pretorio dal 17 dicembre.

In occasione dell’ultimo giorno di apertura della mostra e della festività dell’Epifania verrà celebrata una messa solenne nella Collegiata dei Santi Gervasio e Protasio, officiata da padre Egidio Tocalli, missionario comboniano e medico che ha diretto il Dr. Ambrosoli Memorial Hospital di Kalongo (Nord Uganda) dopo la morte di padre Giuseppe Ambrosoli fino al 2009.
La messa, che si terrà alle ore 10.00, sarà animata dalla Corale “Beato Nicolò Rusca” diretta dal Maestro Giuseppe Trabucchi.

La mostra è stata realizzata grazie al sostegno di Credito Valtellinese, da sempre vicino alla Fondazione Ambrosoli con cui condivide valori di solidarietà e aiuto ai più deboli, e al Gruppo Alpini di Ronago, che ne ha curato l’allestimento.

La mostra fotografica dedicata a padre Giuseppe Ambrosoli, all’ospedale e alla scuola di ostetricia da lui fondati in nord Uganda vuole far conoscere la sua straordinaria testimonianza di vita e la sua opera. Padre Giuseppe Ambrosoli fu medico e missionario comboniano: dal 1957 al 1987 ha operato in Uganda a Kalongo, dove è morto nel 1987, in circostanze drammatiche dovute all’imperversare della guerra civile. Il “Medico della Carità”, soprannome con il quale era conosciuto, viene ricordato oggi quale figura di spicco per le alte qualità spirituali e morali unite a uno spiccato spirito imprenditoriale, che lo legano a doppio filo alla tradizione e alla sua terra comasca. E’ in corso la causa di beatificazione.

La mostra racconta con immagini di ieri e di oggi la storia dell’Ospedale di Kalongo, il “Memorial Hospital” e della scuola di ostetricia “St. Mary Midwifery School”, entrambi fondati da padre Ambrosoli; i progetti intrapresi grazie alle persone che nel tempo hanno lavorato a favore dell’Ospedale e collaborato a questa “impresa sociale e solidale” dall’Italia e dal mondo. 

La mostra è suddivisa in 5 aree tematiche precedute da pannelli descrittivi e pannelli di foto e testimonianze secondo le seguenti aree tematiche di riferimento:

-    Padre Giuseppe Ambrosoli
-    L’Ospedale e la Scuola di Ostetricia Ieri
-    L’Ospedale e la Scuola di Ostetricia Oggi
-    Il nord-Uganda e il contesto storico-sociale
-    Volontari e sostenitori

Durante la mostra sarà disponibile un catalogo fotografico ricco di immagini di ieri e di oggi che ripercorrono il cammino di vita di padre Giuseppe e della sua opera. 

La mostra è aperta da martedì a venerdì dalle 15.00 alle 19.00, il sabato e la domenica dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 19.00. Chiuso i lunedì, il 25 dicembre e l’1 gennaio. L'Ingresso è gratuito.

Le visite guidate per gruppi sono su prenotazione: tel.  02/36558852, info@fondazioneambrosoli.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento