menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia sul Disgrazia, il Codacons chiede di potenziare la copertura telefonica

Dopo la tragedia avvenuta sul Disgrazia domenica 31 agosto dove quattro alpinisti brianzoli, Alberto Peruffo, Giuseppe Ravanelli, Giuseppe Gritti e Mauro Mandelli, hanno perso la vita, soccorso alpino e Codacons chiedono di far qualcosa per la mancanza di segnale telefonico in Valmasino.

Sembra infatti che coloro che hanno assistito all'incidente si siano dovuti allontanare per per chiedere aiuto lasciando solo Giuseppe Gritti, il capocordata della spedizione che era ancora vivo al momento dell'arrivo dei soccorsi ed è deceduto poco dopo a causa delle gravi ferite riportate.

«Non sappiamo se la presenza di campo telefonico avrebbe potuto salvare la vita all’alpinista, ma di sicuro appare assurdo che vi siano aree dove, in caso di incidenti, non sia possibile chiamare soccorso o lanciare allarmi», dice il Codacons. 

Il Codacons chiede alla procura di Sondrio e all'autorità per le comunicazioni di verificare la situazione nella zona del Disgrazia ed eventualmente intervenire per migliorare il servizio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento