menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Droga, arrestati due spacciatori

Sono stati arrestati dalla polizia due spacciatori, un uomo e una donna entrambi classe 1986, residenti in provincia di Sondrio.

L'uomo, Arper Hhaferi, albanese residente a Sondrio era specializzato nello spaccio di cocaina. Sono una ventina i clienti già identificati e segnalati alla Prefettura come assuntori. Dalle indagini risulta che a loro l'albanese avrebbe venduto circa 150 dosi ad un costo fra i 90 e i 100 euro al grammo, per un guadagno complessivo di circa 15 mila euro.

Il 28enne era molto furbo e attento "Non usava mai il telefono - dichiara Carlo Bartelli, capo della Mobile di Sondrio - per comunicare con i clienti e vietava loro di chiamarlo al cellulare, li incontrava in punti prestabiliti, solitamente all’interno di pubblici locali.". Ma nonostante tutte le precauzioni adottate, è stato arrestato. 

La seconda persona arrestata è Lamia Arafi, marocchina residente a Tirano (SO), nullafacente e già finita in carcere nell’ottobre scorso con la stessa accusa, è accusata di spaccio di eroina. 

Anche lei, molto attenta e scrupolosa, si faceva consegnare la droga da terzi e, per dare meno nell’occhio, chiedeva prima i soldi ai consumatori e poi lasciava l’eroina in punti prestabiliti, come per esempio bottiglie vicino a campane di vetro o sotto i cestini dei rifiuti dei bar. Il giro di droga, circa 300 dosi, comprendeva il territorio da Teglio (SO) a Sondalo (SO).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento