menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Droga a scuola: un'insegnante denuncia un alunno

La dirigente dell'istituto rassicura: costante l'impegno per la prevenzione

Un'insegnante di inglese dell'Istituto Besta-Fossati di Sondrio ha sporto denuncia ai Carabinieri nei confronti di un suo alunno per pesanti insulti e ingiurie ed ha segnalato inoltre che nell'istituto è diffuso il fenomeno dello spaccio di droga.

L'episodio sarebbe avvenuto durante l'ora di lezione quando, ad un richiamo della professoressa nei confronti del ragazzo che era disattento, lui avrebbe risposto urlando ed attaccandola verbalmente davanti a tutta la classe.

Secondo la docente, il suo alunno insieme ad altri ragazzi, spaccia sostanze stupefacenti all'interno della scuola ma che il personale della scuola e la dirigenza fanno finta di niente. Ha aggiunto inoltre che sarebbero le stesse forze dell'ordine a definire l'istituto come "il centro di spaccio più attivo della Valtellina"

La dirigente ha già convocato i ragazzi protagonisti dell'episodio per fare chiarezza, ma non ha ancora parlato con la docente. Si dice turbata da queste dichiarazioni soprattutto quando si parla di omertà e indifferenza perché nella scuola l'impegno nella prevenzione dell'uso di alcool e droga è costante e sulla questione c'è sempre grande attenzione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento