ValtellinaToday

Elicottero caduto, Della Bitta: "Momento drammatico che lascia senza respiro e senza parole"

Il cordoglio del Presidente della Provincia di Sondrio

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

Si rimane senza parole di fronte ad una tragedia di queste dimensioni.

Desidero solo esprimere a nome di tutta la Provincia la vicinanza ai famigliari dei tre ragazzi deceduti nell'incidente. Penso alle mogli, ai figli, alle madri, ai parenti, agli amici. Vi siamo vicini in un momento così drammatico che lascia senza respiro e senza parole. Desidero ricordare anche gli amici dell'azienda Elitellina duramente provati da questo momento nel quale una parte della loro famiglia di lavoro é venuta a mancare. Ai soci, ai piloti, agli operatori a tutti i collaboratori: coraggio.

Per una provincia interamente montana come la nostra l'elicottero é il simbolo dell'uomo che si prende cura delle sue montagne. Le conosce, le abita, ci lavora, le mantiene, le monitora. É il simbolo di una comunità che si sente protagonista del proprio territorio, che investe risorse fino agli ultimi metri di ogni cima. L'elicottero é il simbolo di un territorio ospitale che offre i propri sentieri e le proprie cime maravigliose ai tanti turisti. É il simbolo di sicurezza di un elisoccorso che ti può raggiungere in caso di necessità. Dunque una tragedia immane per le famiglie di questi giovani alle quali siamo vicini in un abbraccio speciale. Una tragedia anche per il nostro territorio.

Buon volo ragazzi, continuate a proteggere i vostri cari e la nostra terra da lassù, come facevate ogni giorno nel vostro lavoro e nella vostra passione.

Luca Della Bitta - presidente Provincia di Sondrio
 

I più letti
Torna su
LeccoToday è in caricamento