menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montagna, arriva il ticket sull'elisoccorso

La Commissione sanità approva il disegno di legge: le spese per le "false emergenze" saranno a carico dell'utente

E' in arrivo il ticket sull'elisoccorso per le emergenze in montagna: la Commissione sanità della Regione Lombardia ha approvato oggi 11 febbraio il disegno di legge che regola le attività di soccorso in zone impervie e montane. Nel dettaglio, il testo stabilisce che, se al termine delle attività di recupero e trasporto in elicottero non sussisterà la necessità di accertamenti diagnostici, o se il triage del Pronto soccorso registrerà il paziente come codice bianco, le spese per le operazioni di soccorso saranno a carico dell'utente.

Lo stesso principio sarà applicato in caso di comportamenti imprudenti o negligenti da parte di chi chiede aiuto al 112. Ticket sì, dunque, ma solo nel caso di "false emergenze": gli alpinisti in difficoltà saranno tutti soccorsi, e sarà compito della centrale operativa che gestisce l'elisoccorso accertare i casi in cui sussiste l'onere del pagamento.

Lo stesso discorso sarà valido per le operazioni effettuate solo dal personale del Soccorso alpino: come parametri saranno utilizzate le linee guida del Cai sul comportamento in montagna. La giunta regionale entro 120 giorni stabilirà nel dettaglio il piano tariffario per i servizi di soccorso sanitario e non sanitario, dopo aver sentito l'Areu, Agenzia regionale emergenza urgenza, e il Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento