menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fondi ad aziende vitivinicole danneggiate dal maltempo

Stanziati 330mila euro da Regione Lombardia

«Rendendo possibile l'utlizzo del fondo a favore del ripristino e della manutenzione terrazzamenti, Regione Lombardia dimostra ancora una volta la sua attenzione verso il teritorio montano e si schiera a fianco delle piccole e medie imprese valtellinesi che hanno subito danni materiali alla produzione e alla propria struttura». Commenta così il sottosegretario di regione Lombardia ai Rapporti con il Consiglio regionale, Politiche per la Montagna, Macroregione alpina, Quattro motori per l'Europa e Programmazione negoziata Ugo Parolo approvata il 23 maggio con la quale la Giunta regionale ha accolto la proposta della Provincia di Sondrio di utilizzare una parte del residuo a disposizione sul Fondo di Rotazione per interventi di ripristino e manutenzione del versante retico terrazzato della bassa e media Valtellina danneggiato dal maltempo.

La delibera prevede di poter utilizzare 330998 euro, già a disposizione della Provincia di Sondrio, attingendo al Fondo di Rotazione previsto nell'ambito dell'Azione "Terrazzamenti"  del Piano per la Difesa idrogeologica della Valtellina. L'importo sarà messo a disposizione delle aziende vitivinicole private, operative su centinaia di terrazze.

«Questa vasta area, prevalentemente montuosa, - spiega il sottosegretario -, è caratterizzata da terrazzamenti vitati di notevole pregio e interesse, ma anche da edifici storici, artistici, civili e religiosi. Si tratta della zona più caratteristica del paesaggio della nostra Vallle, uno straordinario patrimonio culturale che necessita di interventi di manutenzione straordinaria, soprattutto a seguito delle avversità metereologiche. Questo fondo, conclude, deliberato anche grazie alla volontà dell'assessore Viviana Beccalossi, renderà quindi possibili interventi alle produzioni più colpite e interventi a difesa di questo straordinario patrimonio ambientale».

«Siamo molto soddifatti dell'ulteriore collaborazione tra la Provincia di Sondrio e Regione Lombardia». Lo dichiarano il Presidente della Provincia di Sondrio Luca Della Bitta e il vicepresidente Christian Borromini. «Questo atto, - spiegano -, che consente di integrare il contributo regionale già a disposizione delle aziende, dà alle stesse una boccata d'ossigeno nello svolgimento della loro preziosa attività di mantenimento dei "terrazzamenti" valtellinesi, unici nel loro genere in un territorio interamente montano  quale è quello della Provincia di Sondrio». «Lo sblocco di queste ulteriori risorse, in un momento economico tanto difficile, - spiegano - è sicuramente un ottimo risultato a vantaggio della nostra terra. Anche questo è un segno tangibile della vicinanza della Provincia ai propri cittadini e della continua attenzione che l'Ente rivolge a favore del proprio territorio». «Ancora una volta - concludono Della Bitta e Borromini - il lavoro svolto dalla Provincia, in collaborazione con Regione Lombardia, ha portato ad un importante intervento sul territorio valtellinese».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento