Sondrio

I carabinieri presentano il bilancio di un anno d'attività

I Carabinieri della provincia di Sondrio hanno presentato il bilancio di un anno di attività presentando i dati relativi al periodo dal 1 giugno 2013 al 31 maggio 2014.

Da quanto emerso risulta che i furti sono cresciuti in generale del 10%, con un aumento maggiore in quelli commessi in abitazioni e appartamenti.

Importanti gli interventi del NIS, Nucleo Ispettorato del Lavoro, che ha individuato 41 lavoratori in nero e denunciate 18 attività imprenditoriali, permettendo di riscuotere più di 120.000 euro di sanzioni e circa 160.000 euro di contributi.

Il Nucleo Antisofisticazione, che fa capo a Brescia, ha controllato 148 esercizi, 38 dei quali hanno ricevuto sanzioni amministrative per 51.900 euro.

Fondamentale per l'operato degli uomini dell'Arma, guidati dal colonnello Paolo Ferrarese, è il controllo del territorio con 19 stazioni e 300 uomini in servizio che permettono un'attenta pianificazione delle strategie ed individuare le zone più a rischio.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I carabinieri presentano il bilancio di un anno d'attività

LeccoToday è in caricamento