menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il pizzocchero è solo quello prodotto in Valtellina

Lo ha stabilito il Tribunale delle Imprese di Milano

E' ufficiale: solo i pizzoccheri prodotti in provincia di Sondrio possono avere il marchio "Valtellina", lo stabilisce la sentenza del Tribunale delle Imprese di Milano nella sentenza su un contenzioso aperto da tempo che oppone il Comitato per la valorizzazione del pizzocchero e il Pastificio di Chiavenna al pastificio Annoni di Fara Gera d'Adda.

Il pastificio bergamasco produce da anni la specialità rivendicandone le origini stoirche ma è stato giudicato dal Tribunale colpevole sia di concorrenza sleale che di inganno nei confronti del consumatore. Con la sentenza del 4 aprile scorso il pastificio dovrò pagare una multa di 200 euro per ogni confezione che sarà prodotta con il marchio Valtellina e un risarcimento danni di 130.000 euro a favore del Comitato del Pizzocchero e del Pastificio Valchiavennasco.

La sentenza permette inoltre di riprendere il percorso per il riconoscimento del marchio Igp, richiesto nel 2002 al Ministero delle Politiche Agricole e poi bloccato a causa dell'opposizione del pastificio bergamasco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento