Sondrio

Il rumeno accusato di stupro si è avvalso della facoltà di non rispondere

Si è avvalso della facoltà di non rispondere il 28enne rumeno accusato di violenza sessuale. L'uomo, ospite a casa di una coppia di amici, avrebbe abusato della donna approfittando dell'assenza del fidanzato.

Il Giudice per le indagini preliminari del tribunale di Sondrio, al termine dell'interrogatorio, ha confermato il fermo e la custodia cautelare presso il carcere del capoluogo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il rumeno accusato di stupro si è avvalso della facoltà di non rispondere

LeccoToday è in caricamento