Giovedì, 5 Agosto 2021
Sondrio

Immigrazione clandestina, in tre mesi espulsi undici irregolari

Continuano le attività di contrasto all’immigrazione clandestina nell’ambito dei servizi di controllo sul territorio per la lotta alla criminalità, con particolare riguardo ai furti in appartamento e in esercizi commerciali.

Gli agenti dell’ufficio immigrazione della Questura hanno provveduto all’espulsione – oltre che dei quattro cittadini messicani, tutti con precedenti per reati contro il patrimonio, fermati nei giorni scorsi dai carabinieri a Dubino (SO) – anche di due cittadini albanesi, entrambi senza permesso di soggiorno, rintracciati dalla polizia nel territorio del comune di Tresivio (SO).

A uno dei due albanesi è stato intimato di lasciare il territorio nazionale entro sette giorni, mentre l’altro, già denunciato nei giorni scorsi dalla polizia perché trovato in possesso di oggetti da scasso, tra cui una piccozza, è stato accompagnato coattivamente all'aeroporto di Orio al Serio (BG) e rimpatriato.

Complessivamente, nell’ultimo trimestre, sono stati adottati undici provvedimenti di espulsione, revocati quattro permessi di soggiorno ed effettuato un arresto di un cittadino albanese che, già espulso, è rientrato in Italia senza autorizzazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Immigrazione clandestina, in tre mesi espulsi undici irregolari

LeccoToday è in caricamento