menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

IMU sui terreni agricoli montani rinviata a giugno 2015

L'IMU sui terreni agricoli montani non si dovrà pagare...almeno per il momento. Il Governo ha infatti deciso per una proroga a giugno e di sfruttare questi mesi per individuare criteri solidi per distinguere chi dovrà pagare da chi invece rimarrà esente. 

Il decreto prevede infatti la divisione dei comuni in tre fasce, sulla base dell'altitudine del punto dove si trova il municipio e l'esenzione totale sarebbe prevista solo per i comuni con altitudine superiore ai 600 metri, mentre fra i 281 e i 600 metri non pagherebbero l'IMU solo i terreni posseduti da coltivatori diretti ed imprenditori agricoli.

La tassa per il momento non si dovrà pagare, ma è solo rinviata perché lo Stato ha bisogno di quei soldi per coprire le spese e far quadrare i conti. Bisogna anche capire se a giugno bisognerà pagare anche l'IMU 2014 e quali saranno le aliquote da applicare

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento