Sondrio

Berbenno, rimane schiacciato in cantiere: grave operaio

Ha 41 anni ed è stato trasportato in codice rosso all'ospedale di Sondrio

Brutto incidente sul lavoro questa mattina poco prima delle 10.30 a Berbenno. In un capannone edile sono rimasti vittime di uno schiacciamento due operai: B.A., di 41 anni, e V.S. di 58 anni. Se il secondo ha riportato solo lievi ferite, il primo è stato trasportato in codice rosso all'ospedale di Sondrio perchè versava in gravi condizioni. Sul posto sono intervenuti 118 e Vigili del Fuoco di Sondrio,i quali hanno provveduto a liberare i due feriti con un'autopompa serbatoio e un' autoscala. Il personale sanitario ha provveduto ad effettuare manovre di rianimazione al più giovane dei due.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Berbenno, rimane schiacciato in cantiere: grave operaio

LeccoToday è in caricamento