menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Infermiera valtellinese uccisa in Liguria

Il convivente ha confessato di averla uccisa perché giocava tutti i soldi ai videopoker

Un'infermiere 59enne, A. V.  originaria della Valmalenco, è stata picchiata e uccisa dal convivente, F. V., nella notte fra domenica e lunedì a Pietra Ligure, dove viveva da alcuni anni.

E' stato il compagno a chiamare il soccorsi dicendo che la compagna era morta probabilmente per un malore. Quando sono giunti nell'abitazione, i sanitari del 118 hanno trovato il corpo della donna con evidenti graffi ed ematomi e non hanno avuto difficoltà a capire cosa fosse successo, tanto più che anche le pareti erano sporche di sangue.

Successivamente l'uomo ha ammesso di averla uccisa perché ultimamente giocava spesso ai videopoker buttando così i propri risparmi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento