Domenica, 20 Giugno 2021
Sondrio

Infermiera valtellinese uccisa in Liguria

Il convivente ha confessato di averla uccisa perché giocava tutti i soldi ai videopoker

Un'infermiere 59enne, A. V.  originaria della Valmalenco, è stata picchiata e uccisa dal convivente, F. V., nella notte fra domenica e lunedì a Pietra Ligure, dove viveva da alcuni anni.

E' stato il compagno a chiamare il soccorsi dicendo che la compagna era morta probabilmente per un malore. Quando sono giunti nell'abitazione, i sanitari del 118 hanno trovato il corpo della donna con evidenti graffi ed ematomi e non hanno avuto difficoltà a capire cosa fosse successo, tanto più che anche le pareti erano sporche di sangue.

Successivamente l'uomo ha ammesso di averla uccisa perché ultimamente giocava spesso ai videopoker buttando così i propri risparmi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infermiera valtellinese uccisa in Liguria

LeccoToday è in caricamento