Martedì, 22 Giugno 2021
Sondrio

Iniziate oggi le celebrazioni per il centenario della prima guerra mondiale

Si è svolta oggi nell’Aula del Consiglio regionale la cerimonia di commemorazione della Prima Guerra Mondiale. “Il primo conflitto mondiale – ha ricordato il Presidente del Consiglio regionale, Raffaele Cattaneo – costò al nostro Paese 600mila vittime, di cui oltre 80mila lombardi morti, dispersi o scomparsi. Oggi, dunque, vogliamo fare memoria del dolore delle vittime e aprire una riflessione comune sul significato dell’evento, ricordando che la sorte della comunità cui si appartiene è responsabilità di ognuno. Il monito e l’impegno dell’istituzione è quindi ribadire mai più la guerra, come stabilito dall’articolo 11 della Costituzione”.

La Grande Guerra è stata per gli italiani la prima, profonda esperienza che ha portato alla conquista dell’autocoscienza di essere una nazione.”

La cerimonia ha visto anche l’intervento di Gianluca Marchesi, dell’Associazione Nazionale Alpini, che voluto sottolineare il tema dell’orrore della guerra e dei lutti che ne conseguono “Commemorare significa fare memoria comune, consapevoli che la nostra contemporaneità, che da 70 anni non conosce guerra, rischia di dimenticare questi fatti che invece furono invece sopportati e vissuti da giovani, padri e madri”.

Infine, l’assessore regionale alla Cultura Cristina Cappellini, ringraziando l’importante opera svolta dagli Alpini, ha ricordato che Regione Lombardia ha stanziato 350mila euro per le iniziative “ed entro dicembre 2014 verranno individuati i beneficiari”. Con la cerimonia di oggi si è aperto ufficialmente il programma di iniziative in memoria della Prima Guerra Mondiale, promosso dalla legge regionale 12/2014 e che terminerà nel 2018.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Iniziate oggi le celebrazioni per il centenario della prima guerra mondiale

LeccoToday è in caricamento