menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cinquemila euro a chi darà informazioni sull'orso M25

La Lega antivivisezione di Sondrio vuole sapere cosa è successo all'animale scomparso da marzo

La Lav, Lega anti vivisezione, di Sondrio vuole capire cosa è successo all'orso M25 scomparso lo scorso marzo in territorio valtellinese: a questo scopo promette una ricompensa di 5000 euro a chi fornirà informazioni utili all'individuazione e alla condanna dei responsabili della sparizione.

"Siamo preoccupati, sono passati molti mesi e nessuno ci ha ancora detto la verità, nonostante le nostre numerose richieste. Vogliamo capire cosa è successo perchè un animale di quelle dimensioni non si può dissolvere", dicono i responsabili della Lav locale.

Secondo l'associazione molte persone sanno cosa è successo e la ricompensa potrà aiutare a fare definitiva chiarezza sulla vicenda. "I 5000 euro non sono una taglia, ma saranno un riconoscimento a chi ci aiuterà. Vogliamo inoltre precisare che i soldi che utilizzeremo non sono pubblici, ma dei soci Lav ben contenti che vengano usati per queste finalità", precisa Stefania Sbarra, responsabile Lav Sondrio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento