ValtellinaToday

Lega Nord, al via la campagna di tesseramento 2016

"Per essere più forti dobbiamo avere il sostegno di chi ha a cuore il futuro di questo Paese"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

Ci sono tanti problemi, decisamente troppi. La situazione economica, nonostante le finte rassicurazioni di Renzi non accenna a migliorare, il lavoro manca, i giovani non possono costruirsi un futuro, gli anziani stentano a vivere con pensioni che rappresentano un insulto a vite di sacrifici. Il nostro governo sembra cieco e sordo: non vede i problemi, non ascolta le richieste dei cittadini. In una situazione del genere è normale lasciarsi abbattere, farsi sopraffare dal pessimismo, credere che non ci sia nulla da fare. E invece no! Questo è il momento per reagire, per far sentire la voce dei cittadini di un territorio come il nostro sempre più penalizzato. "Cambiare si può", questo è lo slogan che la Lega Nord ha scelto per la campagna di tesseramento per il 2016. Dobbiamo crederci, tutti insieme. Noi ci crediamo, credeteci anche voi.

In tutta la provincia, nella sede di Sondrio e nelle diverse sezioni ma anche nelle piazze, i nostri militanti stanno raccogliendo le adesioni: un numero che continua a crescere. Siamo la provincia più verde d'Italia e vogliamo continuare ad esserlo. Militanti e sostenitori, vecchi e nuovi, quelli che hanno rinnovato con convinzione la tessera e quelli, tanti, che si sono iscritti per la prima volta. Non possiamo promettere di ottenere ciò che vogliamo ma assicuriamo tutto il nostro impegno per portare avanti le nostre battaglie: sulle pensioni, a favore dei frontalieri, per un fisco più giusto, per i territori di montagna, per i cittadini che non devono essere penalizzati da una politica miope che assiste tutti senza averne le possibilità economiche. Clandestini, la stragrande maggioranza, profughi di guerra, pochissimi, anche qualche terrorista: non possiamo accogliere tutti. Prima pensiamo ai nostri disoccupati, agli anziani, a chi si trova in difficolà: i nostri soldi devono servire ad aiutare queste persone.

Porteremo avanti le nostre battaglie ma per essere ancora più forti dobbiamo avere il sostegno di chi ha a cuore il futuro di questo Paese. Cambiare si può: facciamolo insieme!

Christian Borromini, segretario provinciale della Lega Nord

I più letti
Torna su
LeccoToday è in caricamento