menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lotta al gioco d'azzardo, la Regione aumenta le sanzioni

In Provincia di Sondrio sono 408 gli esercizi commerciali dove è possibile giocare d'azzardo

Nei giorni scorsi dal seminario sul gioco d'azzardo patologico, promosso in Regione Lombardia, erano emersi dati preoccupanti: 44mila i giocatori problematici, 126 i cittadini lombardi in ospedale nel 2014 per ludopatia, un 15enne su 7 gioca ai videopoker.

Preso atto della situazione, la Giunta regionale ha proposto una modifica al regolamento sull'accesso alle aree e ai locali per il gioco d'azzardo lecito che prevede l'applicazione di sanzioni amministrative in caso di inosservanza delle disposizioni della legge regionale sulla prevenzione.

Gli obiettivi sono, soprattutto, responsabilizzare e sensibilizzare i gestori degli esercizi commerciali al problema, rendere consapevoli i giocatori e tutelare i minori.

Un provvedimento che interessa particolarmente la Provincia di Sondrio considerato che questa detiene il record lombardo per diffusione territoriale degli esercizi che prevedono la possibilità di giocare d'azzardo, in modo lecito: 2.24 ogni mille abitanti, 408 in totale; la media lombarda è di 1.37.

Sono circa 25 l'anno i nuovi pazienti della Provincia che chiedono un trattamento terapeutico individuale o che partecipano ai gruppi di auto-mutuo aiuto di Sondrio e Morbegno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento