menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maschere di carnevale pericolose, sequestrati sedicimila prodotti

"Tutelare i mercati dall'invasione di prodotti falsi o non sicuri è necessario"

La Guardia di Finanza della provincia di Sondrio ha eseguito, giovedì 4 febbraio, il sequestro amministrativo di 16mila prodotti illecitamente posti in commercio, perchè privi delle indicazioni di provenienza e della marcatura "CE", dei requisiti di sicurezza, di istruzioni d'uso e indicazioni circa le loro caratteristiche tecniche in lingua italiana.

Nello specifico, l'intervento e dunque il sequestro è stato effettuato in 4 esercizi commerciali all'interno dei quali sono in vendita articoli di bigiotteria, accessori di bellezza e maschere, parrucche e vestiti di carnevale.

"Tutelare i mercati dall'invasione di prodotti falsi, di provenienza incerta o non sicuri per i consumatori è necessario non solo per assicurare l'incolumità dei cittadini, ma anche per far crescere l'economia sana del Paese e proteggere lo spirito d'iniziativa e l'inventiva delle imprese italiane - afferma Massimo Manucci, comandante provinciale - In questa cornice si colloca l'attività svolta dalla Guardia di Finanza che, nel testimoniare l'impegno profuso a tutela della salute dei consumatori, evidenzia il presidio esercitato dal Corpo nella provincia, a contrasto di comportamenti illeciti lesivi della concorrenza leale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento