menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sondrio, Spaggiari e Della Cristina annichiliscono anche il Caravaggio

Importante successo nel turno infrasettimanale per la squadra di Bertolini, che si impone in terra bergamasca per 3 a 1

Dopo la partenza col botto contro il Montichiari, il Sondrio ha deciso di fare le cose in grande, e si è tolto un bello sfizio andando a battere a domicilio anche il Caravaggio. Due vittorie su due dunque per i sondriesi, che nel prossimo turno ospiteranno tra le mura amiche un Lecco scottato dopo la pessima prestazione con l’Inveruno.

Parliamo del match odierno, nel quale mister Alberto Bertolini ha deciso di mischiare le carte in tavola, inserendo il giovane Sem in difesa e l’esperto Poncetta a centrocampo.

L’incontro ha rischiato di mettersi in salita dopo soli 2 minuti, quando Zagari ha avuto la palla del possibile 1 a 0 dal dischetto; ci ha però pensato il giovane Fascendini a mantenere il punteggio fisso sullo 0 a 0, sventando il rigore dell’attaccante.

Un quarto d’ora più tardi è il Sondrio a godere di un tiro dagli 11 metri, conquistato e realizzato da Spaggiari, per la sua seconda firma stagionale, dopo il gol di domenica scorsa.

Dopo l’1 a 0 maturato nella prima frazione di gioco, nella ripresa gli ospiti trovano anche il raddoppio con una rete pregevole di Della Cristina, anch’egli al secondo timbro in campionato. Erano stati infatti proprio Spaggiari e Della Cristina a sancire il 2 a 0 contro il Montichiari. In seguito l’arbitro decreta un altro rigore, il terzo dell’incontro, secondo in favore del Caravaggio, che stavolta sfrutta al meglio l’occasione con Brognoli, dimezzando lo svantaggio. Prima della fine della gara, il Sondrio riporta a 2 le marcature di vantaggio, grazie alla rete messa a segno da Speziali, che aveva in precedenza rilevato Spaggiari.

Conclusa così un’altra prova molto convincente per la truppa di mister Bertolini, che mai si sarebbe aspettata un inizio di campionato così spumeggiante. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento