menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Piazza Garibaldi (foto Google)

Piazza Garibaldi (foto Google)

Sondrio, la minoranza chiede risposte sul futuro del teatro sociale

I lavori di restauro volgono al termine: l'opposizione sollecita un confronto con la commissione Cultura per capire quale modello di gestione verrà adottato

Quali programmi per l'inaugurazione, quale stagione di spettacoli si pensa di attuare e, non da ultimo, quale modello di gestione adottare per quello che dovrà essere il fulcro sociale e culturale della città di Sondrio. Queste ed altre sono le domande che i gruppi all'opposizione in consiglio comunale a Sondrio intendono porre all'amministrazione: con questo obiettivo, hanno chiesto ufficialmente la convocazione della commissione Cultura per un confronto.

Il cantiere dei lavori al teatro sociale di piazza Garibaldi sta ormai giungendo a conclusione e la minoranza vuole vederci chiaro riguardo al futuro dell'importante struttura cittadina. Tra i nodi da sciogliere secondo l'opposizione, oltre alla scelta del modello di gestione più adeguato, anche le modalità di individuazione di un soggetto questore, l'esistenza o meno di un piano economico -finanziario, gli eventi e le manifestazioni che potranno svolgersi nel rinnovato teatro con l'avvicinarsi della tanto attesa riapertura dopo i lavori di ristrutturazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento