menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

E' morto il panettiere coinvolto nell'incidente di Caiolo

Aldo Fiori è deceduto all'ospedale Niguarda dove si trovava dal giorno dell'incidente.

Non ce l'ha fatta Aldo Fiori il panettiere 56enne residente a Faedo, vittima dell'incidente accaduto il 15 aprile a Caiolo.

L'incidente era avvenuto nel comune di Caiolo, nei pressi dell'aviosuperfice. L'uomo, alla guida del suo furgone, stava viaggiando in direzione Sondrio quando si è scontrato frontalmente con un autobus di linea che viaggiava in direzione opposta. Il violentissimo impatto aveva causato la carambola del furgone guidato dal panettiere ed il mezzo aveva terminato la corsa sul ciglio della strada spezzato in due.

Dopo il trasporto all'ospedale di Sondrio l'uomo era stato trasferito all'ospedale Niguarda di Milano dove, da una settimana, stava lottando fra la vita e la morte.

La notizia del decesso ha sconvolto la comunità di Faedo dove l'uomo era molto conosciuto e molto attivo nelle iniziative locali. Aldo Fiori lascia la moglie ed una figlia di 8 anni; la famiglia ha autorizzato l'espianto delle cornee.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento