menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tutto pronto per il motoraduno dello Stelvio, ma gli organizzatori chiedono maggior appoggio

"Ci sono istituzioni e albergatori che, nonostante traggano vantaggio da manifestazioni come la nostra, non cercano di supportarla"

Manca poco più di una settimana all'avvio del Motoraduno Stelvio International Metzeler, che prenderà il via giovedì 2 luglio.

Giunto all'edizione numero 39, il raduno valtellinese è ormai un punto di riferimento per gli appassionati delle due ruote, e in ben più di un'occasione è stato il raduno della Federazione motociclistica italiana con più iscritti in tutto il Paese.

Una kermesse ricca di eventi, ospiti e proposte, a partire dalla giornata di apertura, che si svolgerà al passo dello Stelvio, prima di trasferirsi a Sondalo per il 3, 4 e 5 luglio: con la collaborazione di Valtellinainmoto saranno proposti diversi itinerari alla scoperta della Valtellina e delle sue ricchezze, sia turistiche, sia enogastronomiche . Si potranno infatti visitare anche le cantine del Bitto Storico in Val Gerola,  o le cantine vinicole Negri.

«Ringraziamo fin da ora tutti i volontari che vorranno aiutarci anche quest'anno nella buona riuscita della manfifestazione - fanno sapere gli organizzatori - un evento così importante è il frutto di lavoro per lo più volontario, che richiede il sacrificio di tempo libero da parte di molte persone. Ringraziamo inoltre anche tutte le aziende che ci aiutano economicamente e logisticamente prima, durante e dopo l'evento».

Non manca però una nota di disagio, che gli organizzatori esprimono chiaramente: «A volte però servirebbe un maggiore appoggio da alcune istituzioni e alcuni albergatori che, nonostante traggano vantaggio da manifestazioni come la nostra, non cercano di supportarla: basterebbero piccoli contributi da parte di molti per dare un supporto maggiore agli eventi come il nostro, che portano tante persone da fuori provincia a trascorrere del tempo qui e a conoscere la Valtellina e i suoi prodotti. Il nostro impegno è grande, ma con pochi partecipanti o, come in anni passati, con giornate poco belle dal punto di vista meteorologico, si rischia di non riuscire a chiudere il bilancio in positivo. Fa piacere avere la soddisfazione dei partecipanti, ma purtroppo non possiamo fare tutto da soli e le spese non sono indifferenti».

L'importanza della manifestazione per appassionati e territorio è testimoniata anche dalla presenza, quest'anno, da numerosi marchi prestigiosi del settore, primo fra tutti Metzeler, che per la quarta volta consecutiva è main sponsor, ma non solo: ci saranno anche  Honda, Yamaha, Ktm, Suzuki, Harley-Davidson, Aprilia e Moto Guzzi a spiegare, mostrare e far provare le moto della loro gamma, e Nolangroup, GIVI, Acerbis, Oj Atmosfere Metropolitane, WD-40, Beta Utensili, Motoairbag, Motor Bike Expo di Verona, Fondazione Marco Simoncelli, Dueruote, X Off Road.

Questo il programma completo del Motoraduno:

Giovedì 2 luglio 2015
 
15.00 > Apertura Iscrizioni Passo dello Stelvio
 19.30 > Aperitivo e cena presso Hotel Pirovano
 Venerdì 3 luglio 2015
 
10.00 > Apertura Iscrizioni Sondalo e Passo Stelvio
 16.00 > Spettacolo stuntman
 18.00 > Chiusura iscrizioni Passo Stelvio
 20.30 > Spettacolo stuntman
 21.00 > "Helldorado" tribute band Negrita
 21.30 > Chiusura Iscrizioni Sondalo
 23.00 > "Mister X" cover band
 Sabato 4 luglio 2015
 09.00 > Apertura Iscrizioni Sondalo e Passo Stelvio
 11.30 > Spettacolo stuntman
 16.00 > Spettacolo stuntman
 18.00 > Chiusura iscrizioni Passo Stelvio
 19.30 > Premiazioni FIM: classifiche stranieri
 20.00 > Spettacolo stuntman
 20.30 > "Diamond Beast" tribute band Iron Maiden
 21.30 > Chiusura Iscrizioni Sondalo
 22.00 > Parata delle luci
 22.30 > "MerQury Legacy" tribute band Queen
 0.30 > "Four Tiles" cover band
Domenica 5 luglio 2015
 08.00 > Apertura Iscrizioni Sondalo e Passo Stelvio
 11.00 > Spettacolo stuntman
 12.00 > Chiusura Iscrizioni Sondalo e Passo Stelvio
 14.00 > Premiazioni ufficiali FMI

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento