menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio Balsamo: oggi la sentenza

L'imputato, Emanuele Casula, rischia l'ergastolo

È attesa entro sera la sentenza del processo a Emanuele Casula, il giovane di Grosotto reo confesso di aver ucciso, per gelosia, la fidanzata Veronica Balsamo e colpevole di aver ridotto in stato vegetativo Gianmario Lucchini, testimone scomodo.

L'arringa difensiva di Francesco Romualdi, legale di Casula, potrebbe non "salvare" il giovane dalla condanna all'ergastolo, pena richiesta dai pm Antonelli e Puricellisi durante la requisitoria del 14 gennio.

L'unico "sconto" concesso all'imputato potrebbe riguardare l'isolamento diurno, ma su Casula pende anche la richiesta di un risarcimento milionario alle famiglie delle vittime: 11 milioni di euro, sei ai genitori di Veronica e cinque al padre e al fratello di Lucchini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento