Lunedì, 17 Maggio 2021
Sondrio

Omicidio Balsamo: al via il processo a Emanuele Casula

Sono tre le udienze in programma, la sentenza è attesa giovedì 28 gennaio

la sentenza è attesa giovedì 28 gennaio (foto di repertorio)

Ha inizio oggi, giovedì 14 gennaio, il processo con giudizio abbreviato a Emanuele Casula, reo confesso di aver ucciso, la notte del 23 agosto 2014, la fidanzata Veronica Balsamo.

Sono tre le udienze in programma, a porte chiuse e senza l'ascolto di alcun testimone. A giudicare il giovane, nelle aule del Tribunale di Sondrio, è Fabio Giorgi.

La giornata di oggi è dedicata alla requisitoria dei pm Elvira Antonelli e Giacomo Puricellisi; giovedì 21 la parola passa invece alle parti civili, ovvero i genitori di Veronica, difesi da Enza Mainini, e il padre e il fratello di Gianmario Lucchini, assistiti da Antonio Sala Della Cuna. Il 28 gennaio è attesa la sentenza.

Casula, 19 anni di Grosotto, è detenuto nel carcere di Monza dopo essere stato arrestato, nell'ottobre 2014, con l'accusa di aver ucciso, per gelosia, la fidanzata. Il giovane è imputato anche del tentato omicidio ai danni di Lucchini, ridotto in stato vegetativo da un colpo di cacciavite alla tempia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Balsamo: al via il processo a Emanuele Casula

LeccoToday è in caricamento