menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ospedale di Sondrio

L'ospedale di Sondrio

Ospedale di Sondrio, arriva il corso per aspiranti volontari

L'Avo propone una serie di lezioni formative dal 5 al 21 maggio per prestare ascolto e assistenza ai degenti

L’Associazione volontari ospedalieri (Avo) di Sondrio cerca nuove "braccia". Il sodalizio fondato nel 1981, ha conosciuto fasi alterne nel corso della sua storia e i volontari erano all'inizio un'ottantina, oggi si sono ridotti a un paio di decine. 

Oggi i volontari dell'associazione sono presenti all’ospedale di Sondrio nei reparti di Psichiatria, Riabilitazione e Lungodegenza dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 17.30 e nell’ambulatorio di pre-ricovero chirurgico dal lunedì al giovedì dalle 7.30 alle 9.30.

Lo scopo è prestare servizio, assistenza, talvolta semplicemente ascolto ai tanti degenti. L'Avo di Sondrio, in collaborazione con il Centro di servizio per il volontariato Lavops,propone dal 5 al 21 maggio un corso di formazione per aspiranti volontari. I sei incontri in programma si terranno alle 20.15 presso l’aula magna dell’ospedale di Sondrio.

Le motivazioni per avvicinarsi al volontariato in ospedale sono diverse, la voglia di mettersi a disposizione dell'altro, il bisogno di fermarsi un attimo e provare un’esperienza di solidarietà che può far crescere come persona, il rendersi conto della solitudine che spesso accompagna i pazienti, che magari arrivano all’ospedale di Sondrio dalle periferie della provincia, la consapevolezza della gratificazione che offre vivere a contatto diretto con chi ha bisogno di aiuto. Il corso di formazione è gratuito. Per avere maggiori informazioni e iscriversi si può contattare il 339 6027372.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento