menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'ospedale di Sondrio partecipa alla "Giornata mondiale sulla salute mentale"

Venerdì 10 ottobre sarà la Giornata mondiale sulla salute mentale dedicata al disagio psichico vissuto dalla donna e anche l'ospedale di Sondrio, che vanta due Bollini Rosa attestanti l’attenzione elevata del nosocomio e dell’Azienda ospedaliera di Valtellina in Valchiavenna alle patologie e problematiche femminili, parteciperà all'iniziativa. 

"Non avere timore chiedi aiuto" questo è l'invito che AOVV rivolge a tutte le persone che vivono una situazione di malessere e che possono partecipare all'open day organizzato presso l'ospedale di Sondrio dove le dottoresse specializzate saranno disponibili per ascoltare e consigliare.

I problemi legati alla salute mentale sono tanti dall'ansia alla depressione, dai disturbi dell'umore a quelli del sonno, fino ai problemi legati al comportamento alimentare, coinvolgono uomini e donne, ma sono soprattutto le donne a rivolgersi ai medici esperti presso il nosocomio del capoluogo. 

L’attività del servizio si svolge dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 16 ed i medici coinvolti sono Tiziana Bordoni e Florinda Pozzi, psichiatre, Maura Acquistapace e Margherita Baruffi, psicoterapeute, e Tiziana Meglioli, dietista. Cinque donne e soprattutto professioniste con molta esperienza e conoscenza dei disturbi e della cura del disagio psichico e mentale.

L'obiettivo della giornata promossa dall'Osservatorio Nazionale sulla salute della Donna è quello di aiutare chi vive un disagio psichico a parlarne per permettere di intervenire prima che un sintomo diventi patologia. Nei casi di disturbi alimentari che portano ad anoressia e bulimia, i primi segnali si possono manifestare già a 12-13 anni. Presso l'ospedale di Sondrio opera dal 2009 lo sportello dedicato ai disturbi del comportamento dell'alimentazione che conta 400 pazienti, ogni anno ci sono circa 80 nuovi casi la metà dei quali sono legati al rifiuto del cibo o alla bulimia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento