menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alle partite in casa del Sondrio vietate bottiglie e lattine

Il provvedimento è stato preso dal comune di Sondrio per evitare situazioni pericolose durante gli incontri casalinghi della squadra che ora gioca in serie D

Divieto assoluto di vendere o somministrare bevande alcoliche e analcoliche in bottiglie, lattine e contenitori di vetro o qualsiasi altro materiale in prossimità del campo Coni di Sondrio da domenica 21 settembre e per tutte le domeniche in cui il Sondrio Calcio giocherà in casa le partite del campionato 2014/2015.

Il divieto è tassativo per le attività all'interno o nelle vicinanze della struttura del capoluogo. Eventuali consumazioni dovranno essere effettuate in bicchieri di plastica e/o carta. E' vietato inoltre introdurre allo stadio bottiglie, lattine e contenitori di qualsiasi materiale che possa costituire pericolo.

Il provvedimento è stato preso dal sindaco del capoluogo, Alcide Molteni, al fine di evitare situazioni rischiose dovute ad una maggiore affluenza di tifosi a seguito della promozione della squadra di calcio sondriese in serie D.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento