menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piateda, allarme rientrato per l'uomo scomparso in Val Caronno

Da domenica non si avevano notizie del piatedasco

Ha avuto un lieto fine la ricerca di un'uomo di Piateda scomparso la scorsa domenica 18 ottobre.

E' stato il padre del piatedasco ad allertare, ieri martedì 20, i soccorsi dopo aver ritrovato l'auto del figlio in una scarpata a valle della strada che collega l'abitato di Agneda con la diga di Scais, in Val Caronno, a circa 1200 metri di quota.

Sono giunti sul posto i tecnici del Soccorso alpino di Sondrio e un'Unità cinofila da ricerca in superficie del Corpo nazionale del soccorso alpino e speleologico; ed anche gli uomini della Guardia di finanza, dei Vigili del fuoco e dei Carabinieri.

Le ricerche nei pressi dell'auto e del torrente poco più a valle non hanno dato alcun esito.

Alcune ore dopo l'uomo è stato trovato presso la propria abitazione, che l'uomo è riuscito a raggiungere autonomamente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Le migliori stazioni ferroviarie d'Italia

  • social

    Una nuova truffa per gli utenti di Whatsapp

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento