menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da Pro Valtellina 710mila euro a favore di ambiente, scuole e soggetti in difficoltà

Pubblicati tre nuovi bandi per dar vita a progetti di promozione sociale nella provincia di Sondrio

La fondazione Pro Valtellina onlus lancia tre nuovi bandi per il 2015, tre occasioni per promuovere la partecipazione attiva della comunità alla vita culturale, favorire l’uso consapevole delle risorse, individuare ed aiutare i soggetti in difficoltà e garantire ai giovani e alle famiglie un’offerta formativa ricca e stimolante. Un budget complessivo di 710mila euro, quello messo a disposizione dalla fondazione alle organizzazioni del territorio, per dar vita a progetti che utilizzino luoghi come teatri, cinema, scuole, musei.

Si parte dal bando “Cultura e ambiente”, per cui sono a disposizione 320mila euro, con scadenza il prossimo 15 aprile: lo scopo è  avvicinare un nuovo pubblico all’offerta culturale del territorio, con particolare attenzione ai giovani, e allo stesso tempo potenziare i centri di aggregazione culturale, dalle biblioteche ai circoli di lettura, dagli oratori alle sale polivalenti, nella speranza di contrastare meglio il disagio e di favorire lo sviluppo del senso di comunità. Un obiettivo importante del bando riguarda poi le tradizioni e la possibilità di valorizzare la memoria storica della comunità. Un occhio di riguardo viene poi riservato all'ambiente, inteso come  educazione alla tutela paesaggistica e al rispetto del patrimonio naturalistico di cui la provincia di Sondrio può godere.

Il bando "Servizi alla persona per sostenere i soggetti in difficoltà del territorio" scade invece il 25 settembre e anche quest'anno si occupa delle cosiddette categorie fragili, dando spazio ai progetti indirizzati a contrastare il disagio soci economico e i fenomeni di marginalità sociale. La fondazione privilegerà i progetti dedicati a migliorare la qualità della vita della comunità attraverso attività di sostegno a famiglie che si trovano in condizione di difficoltà e iniziative per favorire processi di autonomia personale . Quest’anno la fondazione si occuperà anche di vittime di violenza e di minori in stato di affido, oltre che di inserimento lavorativo, in forma stabile e qualificata, di persone con difficoltà fisiche, psiche o economiche. Le risorse disponibili in questo caso ammontano a 270mila euro.

Infine, ecco anche il bando speciale dedicato alle scuole di ogni ordine e grado della provincia di Sondrio, con l’obiettivo di favorire l’espressività delle nuove generazioni, prevenire il disagio giovanile e della dispersione scolastica oltre che a sostenere l’attività educativa della famiglia. La scadenza è fissata al 25 giugno, e le risorse disponibili ammontano a 120mila euro. Per visualizzare i bandi: https://www.provaltellina.org/news-esempio-due/

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento