menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Claudio Gittardi (foto repubblica.it)

Claudio Gittardi (foto repubblica.it)

Il procuratore Gittardi in visita a Sondrio

Si insedierà nel capoluogo nei prossimi mesi. La prima impressione? "La Valtellina è un territorio operoso"

È arrivato ieri, 13 marzo, a Sondrio con il treno delle 12.20 da Milano per effettuare la sua prima visita al palazzo di giustizia del capoluogo, Claudio Gittardi, che entro aprile si insedierà come procuratore della Repubblica nel capoluogo dopo la recente nomina.

Ad accompagnarlo nella visita è stato il suo predecessore Fabio Napoleone. Gittardi ha avuto così modo di conoscere i magistrati in servizio a Sondrio e il personale degli uffici, dichiarando di averne ricevuto una buona impressione.

“La Valtellina è un territorio operoso, mi impegnerò a proseguire l’eccellente lavoro svolto da chi mi ha preceduto” ha commentato. Riguardo alla data precisa di insediamento a Sondrio però resta ancora incertezza: si sa soltanto che al massimo entro aprile, maggio al più tardi, Gittardi entrerà in funzione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento