rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Sondrio

"... questo non è amore"

La Polizia di Stato accanto alle donne vittime di violenza

gruppo di esperti costituito da un medico/psicologo della Polizia di Stato, un operatore della Squadra Mobile–sezione specializzata, un operatore della Divisione Anticrimine e/o dell’Ufficio Denunce dell’U.P.G.S.P. ed un rappresentante della rete antiviolenza locale.

Nella città di Sondrio, per la giornata inaugurale di sabato 2 luglio, la postazione mobile era situata in Piazza Campello, ove, alla presenza del Questore della provincia di Sondrio e del testimonial d’eccezione, Roberta  Pedranzini di Bormio, atleta italiana più titolata nella  disciplina dello sci d’alpinismo, il personale della Polizia di Stato specializzato ha fornito tutti i consigli utili ed un supporto qualificato alle donne vittime di violenza. 

questo-non-e-amore-2

 Quindi, la postazione mobile sarà presente  il giorno 16 luglio a Morbegno, il 6 agosto a Chiavenna, il 20 agosto a Bormio, il 3 settembre a Tirano ed infine il 17 settembre ancora a Sondrio.

Per tenersi aggiornati sul progetto e seguire gli eventi legati all’iniziativa, sarà possibile visitare il sitowww.poliziadistato.it e utilizzare l’hashtag #questononèamore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"... questo non è amore"

LeccoToday è in caricamento