menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lombardia, referendum autonomia: bocciato l'abbinamento con le comunali

Maroni: "si nega ai lombardi il diritto democratico di porre fine alla rapina fiscale"

Il "referendum per l'autonomia" della regione Lombardia non ci sarà, quantomeno (non) a giugno. Lo ha reso noto il governatore Maroni, che - da qualche tempo - era in attesa di risposta dal Governo per abbinare la consultazione popolare alle (ormai prossime) elezioni amministrative.

«Proprio come temevo, questa mattina da Roma mi hanno confermato la brutta notizia - scrive Maroni - il governo ha respinto la mia richiesta e quindi la Lombardia non potrà tenere il referendum sull'autonomia assieme alle elezioni amministrative di giugno».

Prosegue: «una decisione assurda, imposta da Rendi e dal PD lombardo. Renzi vergogna! Questa decisione assurda nega ai lombardi il diritto democratico di porre fine alla rapina fiscale da 54 miliardi che la Lombardia subisce ogni anno ad opera del governo romano. Questa decisione assurda costerà alle tasche dei contribuenti lombardi almeno 20 milioni di euro. Ma io non mollo, non gliela voglio dare vinta a questo governo che nessuno ha eletto: il referendum lo faremo certamente».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

A lezione fino al 30, esami di maturità orali il 16 giugno e apertura in anticipo: cosa vogliono fare Draghi e Bianchi sulla scuola

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento