menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Negozi storici, sette nuovi riconoscimenti in provincia di Sondrio

L'assessore Parolini: "Un patrimonio che vogliamo continuare a valorizzare e sostenere"

«Quello dei luoghi storici del commercio in Lombardia è un patrimonio che vogliamo continuare a valorizzare e sostenere, perchè sono punti di riferimento ed elementi di attrattività per i centri urbani e perchè rappresentano un'identità e un modo di fare attività economica in grado di durare nel tempo, nonostante i morsi delle crisi e i rapidi cambiamenti imposti dal mercato».

Parolini, assessore allo sviluppo economico della Regione, ha così annunciato il riconoscimento e l'inserimento nel "registro dei luoghi storici del commercio" di 33 nuove attività. L'obiettivo - come sottolinea l'Assessore - è quello di «tener viva la memoria e premiare la professionalità di quelle generazioni di imprenditori che da più di cinquant'anni hanno saputo unire tradizione e innovazione e creare con il loro servizio un valore per le comunità locali di riferimento».

Nel dettaglio, in provincia di Sondrio il riconoscimento è andato a: Bar Rododendro di Aprica, Negrini di Caspoggio, Salumeria Macelleria Nani di Chiesa in Valmalenco, Spendibene di Chiuro, Bar Pasticceria Stella di Madesimo, Sandrini Macelleria Salumeria e Gelateria Giacomel di Morbegno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento