rotate-mobile
Sondrio

Ancora ritardi sulla rete ferroviaria a causa dei passaggi a livello

Ancora disagi sulla linea ferroviaria Sondrio-Tirano a causa dei passaggi a livello. Ieri pomeriggio verso le 17 un guasto al passaggio a livello di Poggiridenti (SO) non ha fatto scendere le sbarre costringendo il treno in transito a procedere a passo d'uomo con conseguenti ritardi sulla circolazione.

Poco dopo le sbarre del passaggio a livello in località Trippi (SO) si sono chiuse rimanendo bloccate causando code e ingorghi sulla SS38. Per risolvere il guasto si sono dovuti attendere i tecnici mentre gli agenti della questura di Sondrio si sono occupati della viabilità.

Sui social network sono apparsi post e foto di persone bloccate nel traffico, in molti si son detti preoccupati perché ormai i problemi alle sbarre sono quasi quotidiani. La situazione dei passaggi a livello della nostra provincia sono stati portati all'attenzione nazionale anche del programma "Striscia la notizia", con un servizio sull'argomento andato in onda su Canale 5 lo scorso 19 novembre. Anche in prefettura c'è stata una riunione sull'argomento, RFI e la provincia si sono presi un mese per decidere come intervenire.

Ma mentre si cercano le soluzioni, i pendolari e gli utenti di Trenord continuano a pagare abbonamenti e biglietti a prezzo intero per treni che molto spesso non rispettano gli orari, in molti si chiedono se non sia il caso di tornare al buon vecchio casellante che si preoccupava personalmente di aprire e chiudere i passaggi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora ritardi sulla rete ferroviaria a causa dei passaggi a livello

LeccoToday è in caricamento