menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una collezione di farfalle al museo di Morbegno (foto Facebook Sistema museale Valtellina)

Una collezione di farfalle al museo di Morbegno (foto Facebook Sistema museale Valtellina)

Aprile al museo: tutti gli appuntamenti del mese

Dal corso di tessitura alle lezioni di trucco: tante le iniziative a cura del sistema museale valtellinese

Sarà una primavera ricca di appuntamenti per grandi e piccoli in Valtellina grazie alle tante e variegate iniziative del sistema museale territoriale. In calendario per sabato 11 aprile al Museo civico di storia naturale di Morbegno, adulti e bambini sono invitati alla scoperta dei segreti del bene più prezioso per la vita con “La magia dell’acqua”, con un primo turno alle 15 ed eventualmente un secondo alle 16.30 (prenotazione obbligatoria entro giovedì 16 aprile allo 0342 612451 – 338 1702694 – museo@morbegno.it).

Venerdì 10 e venerdì 17 aprile 2015, invece, dalle 20.30 alle 22.30, al Museo del tempo libero si terranno le ultime due lezioni del corso di intaglio del legno, rivolto sia ai principianti, sia a chi conosce già le tecniche di base (prenotazione obbligatoria entro tre giorni prima dell’attività ai numeri 334 9152272 – 329 2318302 – didattica@ecomuseovalgerola.it).

Sabato 11 aprile a Regoledo di Cosio, alle 15 e alle 17.30, un’altra curiosa iniziativa, dal titolo “Giovani esploratori, come diventare esperti del bosco”, accompagnerà bimbi dai 5 ai 12 alla scoperta delle bellezze del paesaggio naturale valtellinese (prenotazione obbligatoria entro giovedì 9 aprile ai numeri 334 9152272 – 329 2318302 – didattica@ecomuseovalgerola.it).

Domenica 13 aprile, alle 14 e alle 17, a Gerola Alta si imparerà l’arte del cestinaggio, realizzando cesti multiuso con diversi materiali e tecniche (prenotazione obbligatoria entro giovedì 9 aprile ai numeri 334 9152272 – 329 2318302 – didattica@ecomuseovalgerola.it). Viene invece aperto su richiesta l’Ecomuseo della Valle del Bitto di Albaredo (tel. 848 780761 – 393 9966163), mentre è aperto tutti i giorni il Parco delle incisioni rupestri di Grosio, perfetto per le giornate primaverili in compagnia dei propri bambini. Per gruppi e comitive è possibile prenotare visite guidate rivolgendosi al numero 346 3331405 o inviando una richiesta all’indirizzo info@parcoincisionigrosio.it.

Giovedì 14 aprile alle 18, alla sala Bormio Terme, verrà presentato il libro “Fuochi, fucine, incendi e roghi portatori di memorie nell’Alta Valle”, con gli interventi di Livio Dei Cas, Leo Schena, Guglielmo Scaramellini e Luisa Bonesio. Mercoledì 15 aprile invece, al Museo del tempo libero alle 20.30, si imparano modi insoliti per realizzare un makep perfetto con “Cosmetici fai da te: perchè e prove tecniche di produzione”.

Durante questo primo appuntamento si parlerà di detersione (prenotazione obbligatoria entro sabato 11 aprile al numero 0342 912229). La seconda lezione si terrà mercoledì 22 aprile, tema della serata saranno le creme: in collaborazione con il Gruppo di acquisto solidale di Morbegno si prepareranno creme viso e corpo a base di cera d’api, olii essenziali e oleoliti.

Infine, mercoledì 29 si conclude con la preparazione di altre creme, balsami, maschere e lozioni. Martedì 14 aprile al Museo vallivo Valfurva Mario Testorelli si svolgerà un corso di tessitura in quattro lezioni (“La tela di penelope”) con prenotazione obbligatoria entro sabato 11 aprile (tel. 348 3941831 – 338 2220297 – museovalfurva@tiscali.it). Il corso proseguirà nelle serate di martedì 21 e 28 aprile, 12 e 19 maggio.

Per dettagli e ulteriori informazioni: www.sistemamusealevaltellina.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Attualità

Lecco e la Lombardia da oggi tornano in zona arancione: in vigore nuovi divieti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento