menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trasporti: approvato lo statuto dell'Agenzia pubblica locale, dubbi sulle risorse

Il nuovo ente sarà attivo e operativo dal 2016

In un incontro tra Regione Lombardia, Provincia e Comune di Sondrio, avvenuto ad inizio ottobre, era stato proposto lo statuto della nuova Agenzia del trasporto pubblico locale: dopo il Comune di Sondrio, anche la Provincia lo ha approvato.

Un aspetto importante del processo di creazione del nuovo ente è stato il riconoscimento alla Provincia di Sondrio di un particolare "status" rispetto alle altre province lombarde, di qui la possibilità di istituire la propria agenzia; la precedente norma prevedeva infatti un'ente comprendente i bacini di Como, Lecco, Sondrio e Varese.

L'unico dubbio riguarda i costi e le risorse disponibili per gestire l'agenzia. Il problema è sollevato, durante il consiglio, dal sindaco di Tirano Franco Spada che rileva come i costi per Sondrio, data la sua ampia estensione territoriale, siano molto consistenti, ma la Provincia non ha l'autonomia fiscale necessaria per poter sostenere economicamente le competenze che le vengono attribuite. Ogni anno, secondo Spada, bisognerà quindi contrattare con altri enti, quali la Regione, per risolvere i certi problemi che, finanziariamente, sorgeranno.

La nuova agenzia, attiva e operativa dal prossimo gennaio 2016, avrà compiti di: programmazione, organizzazione, monitoraggio, controllo e promozione del trasporto pubblico.

Ora, con l'approvazione del consiglio provinciale, in assenza di rilievi da parte della Regione, lo statuto risulterà automaticamente approvato e vigente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento