Sondrio

Amianto nei tetti, rimosso il 27% a Sondrio dal 2007

Lo dice una ricerca dell'Arpa pubblicata sul Corriere della Sera. Dati in linea con gli altri capoluoghi della regione

Dal 2007 ad oggi, a Sondrio è stato rimosso circa il 27% dell'amianto presente nei tetti. A dichiararlo è una ricerca effettuata dall'Arpa e pubblicata venerdì 8 maggio sul Corriere della Sera. Dati in linea con i restanti capoluoghi della regione, dove l'eternit bonificato dalle coperture degli edifici negli ultimi anni oscilla tra il 26 e il 28%.

Sono stati circa duemila nel 2014 i morti per amianto secondo le stime dell'Osservatorio nazionale e sono 169mila gli edifici, tra scuole, ospedali ed altre strutture, ancora da bonificare in Lombardia. Impiegato in passato ampiamente nell'edilizia, l'etrenit è stato oggetto di studio per la sua pericolosità dopo il varo del Piano amianto regionale nel 2005.

L'Arpa fu allora incaricata di mappare con rilevamenti aerei con scanner iperspettrali le coperture in amianto per determinarne la diffusione. Fu scelta per l'analisi una zona campione in cui vive il 30% della popolazione lombarda. Lo studio fu concluso nel 2007: il volume complessivo di cemento amianto in Lombardia ammontava allora a 2,8 milioni di metri cubi.

Nel 2012 la ricerca è stata ripetuta e giovedì è stata presentata in Regione. I dati emersi evidenziano come nella zona mappata vi sia stata complessivamente una riduzione di presenza di eternit pari ad una media del 27%. Ma dove è andato a finire questo materiale così dannoso per la popolazione che vi entra in contatto? E' stato rimosso, dice la ricerca, e sostituito con pannelli solari, è sparito perchè gli edifici che lo contenevano sono stati demoliti o le coperture sono state rimpiazzate con altro. 

Se Sondrio quindi si dimostra in linea con la media regionale, con il suo 26,8% di eternit rimosso - nel 2007 l'amianto aveva nel capoluogo una diffusione di 46.112 metri cubi, divenuti nel 2012 33.741 - molto resta ancora da fare. Stando agli obbiettivi dell'Arpa, sono circa due milioni i metri cubi di amianto che dovranno essere rimossi nei prossimi anni in Lombardia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amianto nei tetti, rimosso il 27% a Sondrio dal 2007

LeccoToday è in caricamento