menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sondrio, aumentano le multe per chi "invade" le piste ciclabili

Le contravvenzioni sono quasi triplicate rispetto al 2013

Aumentano a Sondrio le multe per sosta o fermata sulle corsie riservate alle biciclette.

Nei primi nove mesi del 2015 le contravvenzioni sono state 129, nel 2014 sono state 45 e l'anno prima 49. Il significativo aumento è sicuramente dovuto alla maggiore attenzione riservata dagli agenti della Polizia locale a questo tipo di infrazione.

L'attenzione per i ciclisti, in una città in cui un quinto della popolazione utilizza quotidianamente la bici, non può essere che alta e costante. Alla sicurezza degli amanti delle due ruote hanno certamente contribuito, come conferma il comandante Bradanini al quotidiano La Provincia di Sondrio, la realizzazione di numerose piste ciclabili protette, come quella di via Vanoni, e l'utilizzo della segnaletica orizzontale con la retrocessione delle auto rispetto alle bici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento