rotate-mobile
Sondrio

Economia, boom di imprese "rosa" in provincia

Ben 3.374 imprese nel Sondriese sono gestite da donne, soprattutto nel settore agricolo

La provincia di Sondrio terreno "fertile" per il proliferare di imprese "rosa". A confermarlo è la ricerca effettuata dall'Ufficio studi e progetti speciali della Camera di commercio di Sondrio, la quale ha registrato nel territorio la presenza di ben 3.374 imprese femminili attive, ovvero il 23,77% del totale della aziende.

Un dato più alto della media lombarda, pari al 18,80%, ma anche di quella nazionale, che si aggira sul 22,3%. Le zone in cui si rilevano più quote rosa sono Morbegno, Tirano e Alta Valtellina, infine la Valchiavenna con poco più di un decimo della aziende dirette da donne.

Il comparto con più quote rosa èì quello agricolo, (28,60%), seguito da commercio (22,7%) e turismo (16,06%). Circa il 56% delle imprese "al femminile" è iscritto al Registro delle imprese da meno di quindici anni.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Economia, boom di imprese "rosa" in provincia

LeccoToday è in caricamento