Sondrio

Nepal, l'appello del Cai di Sondrio per aiutare i terremotati

Scelto come punto di riferimento lo sherpa Dawa Gyalza, che ha lavorato al rifugio Porro in Valmalenco. Ecco come effettuare la donazione

Edifici crollati a Katmandu dopo il terremoto del 25 aprile

Anche il Cai sezione valtellinese si mobilita a favore del Nepal. "Tutti siamo rimasti scossi dal violento terremoto che ha sconvolto o distrutto le bellezze architettoniche della capitale Kathmandu, molte delle quali Patrimonio dell’umanità - scrivono dal gruppo - ed il simbolo dell’alpinismo mondiale, la vallata del Khumbu che porta al tetto del mondo, l’Everest".

Molte sono le iniziative di solidarietà che si stanno organizzando nel mondo ed in Italia, con raccolta di fondi per la sfortunata popolazione. La sezione valtellinese del Cai di Sondrio ha però deciso di agire per un aiuto concreto alle persone che sono state guide, sherpa e portatori nel corso di spedizioni o trekking di soci della nostra sezione.

"In particolare si è pensato di avere come punto di riferimento Dawa Gyalza - informano dal Cai - una guida sherpa molto conosciuta in Valtellina perché anni fa ha lavorato al rifugio Porro in Valmalenco, perché ha accompagnato molti soci valtellinesi e perché parla l’italiano. Secondo il consiglio della sezione, questa è anche la modalità migliore per far avere in modo diretto il nostro aiuto, per sapere con certezza dove andranno i nostri soldi e per avere un riscontro dallo stesso Dawa sulla destinazione delle somme".

Tutti coloro che vorranno unirsi alla "cordata di solidarietà", potranno versare il contributo che riterranno sul conto corrente acceso presso il Credito Valtellinese, intestato a “PRO NEPAL” (Angelo Schena), con il seguente IBAN: IT 17 F 05216 11010 000000021662.

"Molto probabilmente contribuiranno a questa iniziativa anche il Lions Club Sondrio Host, il Panathlon Club Sondrio e l’Accademia del Pizzocchero, che erano stati patrocinatori della spedizione di qualche anno fa al Campo Base dell’Everest di un gruppo di Soci di alcune Sezioni Valtellinesi e della Sezione di Bolzano - aggiungono dal Cai - Forse si aggregherà anche la Fondazione Gruppo Credito Valtellinese".

Tutte le informazioni e gli aggiornamenti sulla raccolta fondi saranno consultabili sul sito della sezione e sulla pagina Facebook Al termine, ad ogni donatore verrà inviata copia integrale dell’estratto conto. Anche il Club Alpino Italiano, a livello nazionale, ha aperto una raccolta fondi per aiutare le popolazioni colpite. Per chi volesse aderire alla sottoscrizione è stato aperto il conto presso la Banca Popolare di Sondrio – Agenzia 21 di Milano - IBAN IT 76 W 0569601620000010354X93. Maggiori dettagli sull' iniziativa qui

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nepal, l'appello del Cai di Sondrio per aiutare i terremotati

LeccoToday è in caricamento