menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sondrio calcio in serie D, manca solo la comunicazione ufficiale

Per la squadra del capoluogo la promozione dovrebbe essere cosa fatta

Manca solo l'ufficialità, ma il Sondrio dovrebbe disputare il prossimo campionato di calcio in serie D.

Fonti autorevoli danno ormai per certo il ripescaggio della squadra del capoluogo che, dopo aver vinto i playoff regionali del campionato di Eccellenza ed essere stata eliminata nelle semifinali nazionali dallo Sporting Bellinzago, riuscirebbe a coronare un sogno.

Tutto nasce dalla decisione del Collegio di Garanzia del Coni di riportare la serie B a 22 squadre e quella che andrebbe a giocare nel campionato minore è, a meno di sorprese, il Novara che lascia quindi un posto libero in uno dei tre gironi di Lega Pro. 

Il posto vacante in Lega Pro porterebbe ad un ulteriore ripescaggio nelle serie minori, nello specifico la scelta è fra Correggese e Poggibonsi, e ciò libererebbe un posto in serie D, quello che andrebbe occupato dal Sondrio che ora è in cima alla graduatoria fra "gli aventi diritto al ripescaggio" dopo la decisione della Figc di promuovere in serie D i sardi dell'Arzachena.

I dirigenti del club valtellinese attendono solo la comunicazione ufficiale per poi iniziare ad occuparsi seriamente di rinforzare l'organico. La squadra intanto sta proseguendo con la preparazione precampionato a Bormio

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento