Sondrio

Credito Valtellinese, le opere d'arte vanno in mostra

Tre le sedi dell'iniziativa "Creval Contemporary": due a Sondrio e una a Milano

la locandina della mostra

Sarà inaugurata domani, martedì 27 ottobre, a Sondrio, e giovedì 29 a Milano, "Creval Contemporary", l'iniziativa culturale di Credito Valtellinese volta a valorizzare e presentare al pubblico le opere d'arte presenti nelle collezioni del gruppo dagli anni '20 del novecento fino ad oggi.

Il pubblico avrà la possibilità e il piacere di osservare le opere di alcuni grandi nomi dell'arte italiana e internazionale, tra cui Andy Warhol, Sebastian Mattia, Emilio Vedova, Arturo Martini, Roberto Crippa, Ruggero Savinio, Max Ernst, Arnaldo Pomodoro; e di giovani, ma quotati, artisti come Marco Anelli, Gianfranco Pulitano e Luca Conca.

"Il progetto Creval Contemporary vuole idealmente rappresentare il compendio dell'intensa attività promulgativa svolta dal nostro gruppo nel settore artistico nell'arco degli ultimi trent'anni", spiega il Presidente del Credito Valtellinese Giovanni De Censi.

Tre le sedi della mostra: la galleria Credito Valtellinese di Palazzo Sertoli, in piazza Quadrivio, e il Museo valtellinese di storia e arte, in via Quadrio, a Sondrio e la galleria Gruppo Credito Valtellinese, in corso Magenta, a Milano.

L'esposizione si concluderà il prossimo 27 febbraio 2016 ed è a ingresso libero.

Per maggiori informazioni clicca qui.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Credito Valtellinese, le opere d'arte vanno in mostra

LeccoToday è in caricamento