menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sondrio: rimpatriato un pregiudicato albanese

L'uomo appena scarcerato è stato accompagnato a Milano Malpensa

Oggi, lunedì 28 dicembre, gli agenti dell'Ufficio immigrazione di Sondrio hanno provveduto all'espulsione dal territorio italiano di un cittadino di nazionalità albanese, pregiudicato e di particolare pericolosità sociale.

L'uomo, di 35 anni, scarcerato stamane dalla Casa circondariale dove era detenuto, è stato preso in consegna dagli agenti della Polizia di Stato e, dopo essere stato munito di decreto di espulsione, è stato accompagnato coattivamente alla frontiera di Milano Malpensa e quindi rimpatriato.

Prosegue così l'attività di contrasto all'immigrazione clandestina svolta dall'Ufficio immigrazione della Questura di Sondrio, nell'ambito del potenziamento dei servizi di controllo del territorio, disposti in coincidenza delle festività natalizie e di fine anno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento