menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Don Bosco

Don Bosco

Sondrio, Salesiani in festa per ricordare Don Bosco e Don Viganò

Sabato 11 e domenica 12 aprile tante iniziative per festeggiare i due religiosi

Scomparve nel 1995 a Roma don Egidio Viganò. Il sacerdote era originario di Sondrio, visse buona parte della sua vita in Cile e divenne rettore maggiore dei salesiani. Infine, nel 1977 fu nominato settimo successore di Don Bosco. A due decenni dalla sua scomparsa, i salesiani hanno voluto ricordare questa ricorrenza con le celebrazioni per il bicentenario della nascita di Don Bosco con una due giorni di festa sabato 11 e domenica 12 aprile.

Sabato 12 aprile alle 16, nella piazzetta intitolata a Don Viganò, si parte con un piccolo momento conviviale accompagnato dalla banda musicale di Fusine e un omaggio floreale a ricordo di Don Viganò. Si terrà poi l'incontro con il sindaco Alcide Molteni presso la sala del consiglio comunale. A seguire, tutti in oratorio salesiano.

Alle 21 avrà luogo la conferenza sul tema della strenna dell'attuale rettore maggiore alla sala Teatro don Chiari. Il titolo dell'incontro è “Come don Bosco per i giovani, con i giovani, dalla memoria alla profezia per educare oggi”. Domenica invece, dopo la camminata di San Rocco della mattina, si celebrerà la messa nella chiesa di Sondrio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento