menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sondrio Teatro, riparte la stagione

Novità della stagione è l'iniziativa "Una poltrona per due" per avvicinare i giovani al teatro

Riparte la stagione teatrale di Sondrio in programma da ottobre 2014 a marzo 2015. Gli spettacoli si terranno presso la sala polifunzionale Don Vittorio Chiari in via Don Bosco, 8.

Nove sono le rappresentazioni in calendario, si inizia il 21 ottobre con uno spettacolo musicale  “Le dolenti note” della Banda Osiris con Sandro Berti, Gianluigi Carlone, Roberto Carlone e Giancarlo Macrì si prosegue il 25 novembre con "Le ho mai raccontato del vento del Nord” di Daniel Glattauer, con la regia di Paolo Valerio del Teatro Stabile di Verona.

Il 15 dicembre andrà in scena un grande classico “L’avaro” di Molière con Lello Arena e la regia di Claudio Di Palma e il 14 gennaio 2015 vedrà sul palcoscenico “Riondino accompagna Vergassola ad incontrare Flaubert”.

Sondrio Teatro è solito ricordare il giorno della memoria con uno spettacolo a tema, per ricordare la Shoah, il più folle genocidio del novecento. In questa stagione si ricorderà un altro genocidio veloce e sistematico, una storia di orrore con “Rwanda, Dio è qui” di Marco Cortesi e Mara Moschini con Mc Teatro Civile.

Gli altri appuntamenti saranno: il 13 febbraio con “Doppio sogno (Eyes wide shut)” di Giancarlo Marinelli, tratto dall’omonimo racconto di Arthur Schnitzler, con la regia di Giancarlo Marinelli della Compagnia Molière; il 6 marzo 2015 “Tutto Shakespeare in 90 minuti” di Adam Long, Daniel Singer e Jess Winfield, con la regia di Alessandro Benvenuti, uno spettacolo ben congegnato, divertente, nato oltre trentanni fa a Londra e il 13 marzo ”Col tempo sai/Avec le temps” di Massimo Cotto e Gianmaria Testa, uno spettacolo di musica e parole.

La stagione si chiuderà il 25 marzo 2015 con “Pinocchio”, un adattamento del romanzo di Collodi di Ugo Chiti della compagnia Arca Azzurra Teatro.

Novità di questa stagione è l'iniziativa "Una poltrona per due" che prevede per ogni spettacolo due posti in sala a titolo gratuito per ragazzi di età inferiore ai 18 anni ai quali verrà chiesto di fornire una recensione della rappresentazione in qualsiasi forma (scritta, disegnata ecc.). La recensione sarà pubblicata sul sito Alpi in Scena www.alpiinscena.it cercando così di creare un rapporto più stretto fra teatro e comunità. I ragazzi interessati dovranno iscriversi all'iniziativa entro il 15 ottobre telefonando al Servizio Cultura del Comune di Sondrio Tel. 0342 526266.

Le prevendite per gli abbonamenti inizieranno il 7 ottobre mentre la vendita del biglietto singolo per il primo spettacolo inizierà lunedì 20 ottobre. Coloro i quali erano in possesso dell'abbonamento alla scorsa stagione teatrale, potranno riconfermarlo entro venerdì 3 ottobre.

I costi rimangono invariati: abbonamento intero 150 euro, abbonamento ridotto 100 euro, biglietto intero 22 euro, biglietto ridotto 15 euro. 

Abbonamenti e biglietti potranno essere acquistati presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Sondrio aperto il lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 14.30 alle 16.30, il mercoledì dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 17.30 - Tel. 0342 526311  oppure 0342 526312.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento